Tutte le funzionalità per i team Microsoft

Tutte le funzionalità per i team Microsoft

Sulla base dello slancio della funzione di chat video “Together Mode”, già annunciata in precedenza, per i team Microsoft, il gigante della tecnologia sta introducendo una lista di nuove capacità e funzionalità per il suo servizio di collaborazione “Teams”.

Annunciato alla conferenza Ignite 2020 di Microsoft, l’elenco comprende nuovi strumenti per il benessere dei dipendenti, miglioramenti delle chiamate e altro ancora. Ecco una panoramica di tutto quello che dovete sapere.

Commuto virtuale

Per il primo semestre del prossimo anno è prevista una nuova funzione di viaggio virtuale. Grazie a questa funzione, gli utenti dei team potranno programmare un viaggio virtuale per strutturare la loro giornata in modo da poter iniziare la giornata in modo produttivo la mattina e disconnettersi consapevolmente la sera.

Nell’ambito di Virtual Commute, Microsoft ha stretto una partnership specifica con Headspace per portare ai team una serie di esperienze di riflessione e meditazioni supportate dalla scienza. Questa iniziativa mira a rendere più facile trovare il tempo per rilassarsi e recuperare.

Strumenti per il benessere

In ottobre sarà disponibile una serie di funzioni di benessere e produttività per i team Microsoft. Con MyAnalytics e una nuova esperienza di Workplace Analytics per i team, Microsoft spera di fornire a individui, manager e leader aziendali informazioni personalizzate sul loro ruolo al lavoro. Secondo Microsoft, aiuterà anche le persone a concentrarsi sul proprio lavoro e a dare il meglio di sé.

Grazie a queste caratteristiche, gli utenti dei team potranno vedere le azioni consigliate per aiutarli a cambiare le loro abitudini di lavoro e migliorare la loro produttività e il loro benessere. Alcuni esempi sono i compiti suggeriti per il giorno, che saranno consegnati nella vostra casella di posta di Outlook.

Inoltre, una nuova esperienza di “stay connected” aiuterà i singoli individui a rafforzare i rapporti con i colleghi, rendendo più facile congratularsi con i top performer per i loro risultati chiave e consentendo loro di programmare incontri individuali per recuperare il tempo perduto.

Nuove intuizioni saranno trovate nei Team che permetteranno ai leader di porre domande come “I dipendenti sono a rischio di burnout? Le persone hanno forti legami interni? I rapporti con i clienti vengono mantenuti?

Miglioramenti per la modalità “Insieme”

Più avanti nel corso dell’anno, la modalità “Insieme” delle squadre sarà migliorata. Sulla base del set dell’auditorium già disponibile, saranno presto disponibili nuove scene della modalità “Ensemble”. Questo include sale conferenze e una caffetteria. Microsoft spera che queste caratteristiche aiutino le persone a sentirsi connesse e impegnate ovunque si trovino.

Con questi miglioramenti, come sfondi personalizzati nelle video chat, i presentatori saranno presto in grado di selezionare una scena dalla galleria come scena predefinita per le piattaforme di riunione in modalità “Together”. L’azienda prevede inoltre di potenziare la funzione per scalare e centrare automaticamente i partecipanti nelle loro postazioni virtuali, indipendentemente dalla loro distanza dalla telecamera.

Inoltre, i layout personalizzati consentiranno ai presentatori di personalizzare il modo in cui il contenuto del meeting apparirà ai partecipanti durante il meeting. Come un presentatore meteo in piedi davanti a uno schermo verde, i partecipanti potranno vedere il flusso video del presentatore portato alla ribalta dei contenuti presentati sullo schermo.

Sale riunioni

Il mese prossimo, le riunioni dei team si terranno nelle sale riunioni. Questa ricercatissima caratteristica arriva finalmente per permettere agli organizzatori di dividere i partecipanti in piccoli gruppi in modo che possano avere le loro discussioni. È l’ideale per il brainstorming e le discussioni dei gruppi di lavoro.

Questo permette ai presentatori di spostarsi da una sala riunioni all’altra e di fare annunci in tutte le sale, per poi chiudere le sale in modo che tutti ritornino nella sala principale.“Può sembrare insignificante, ma questo tipo di attività fa la differenza nella presentazione e garantisce una comunicazione efficace“, ha detto Spataro.

Chiamata collaborativa

Nel corso dell’anno sarà lanciata una serie di inviti a migliorare i Team. Una di queste è la Collaborative Call, che permette ai clienti di collaborare e condividere le informazioni attraverso il canale mentre prendono le chiamate in coda. Sono incluse anche la trascrizione, il sottotitolaggio dal vivo, la registrazione e la possibilità di trasferire tra le applicazioni mobili e desktop del team durante le singole chiamate.

Inoltre, sono ora disponibili in generale i sottotitoli in diretta con l’assegnazione del chiamante. Questi includono un riassunto con la registrazione della riunione, la trascrizione, la chat, i file condivisi e altro ancora.

Aumento della partecipazione alle riunioni

Per coloro che, all’interno dei team Microsoft, si affidano a chiamate o webinar su larga scala, Microsoft ha annunciato alcuni miglioramenti. Alla fine di quest’anno, l’azienda afferma che gli incontri dei team forniranno “un’esperienza completa” per un massimo di 1.000 partecipanti. Il team è anche pronto a supportare fino a 20.000 partecipanti in un’esperienza di incontro. Tuttavia, queste caratteristiche saranno disponibili solo per coloro che hanno un piano di comunicazione avanzato speciale.

Inoltre, Microsoft aumenterà il limite per i team a 25.000 membri nel corso di quest’anno. Questo è un vero cambiamento. Mentre attualmente non c’è un limite al numero di persone che possono entrare a far parte delle squadre, il limite di dimensione per le singole squadre è stato aumentato per supportare fino a 25.000 membri.

La funzione “riepilogo” è collegata anche alle riunioni. Con questa funzione, un riepilogo che include la registrazione della riunione, la trascrizione, la chat, i file condivisi, ecc. verrà creato automaticamente nei Team al termine della riunione. Microsoft ritiene che i riassunti delle riunioni“contribuiranno a far avanzare il lavoro sia per i partecipanti alla riunione che per coloro che non hanno potuto partecipare ad una riunione”. Il riepilogo verrà addirittura aggiunto a un calendario di Outlook collegato all’invito originale. Questa funzione è destinata a tutti gli utenti e sarà disponibile a breve.

Nuovi pannelli Microsoft Teams

Microsoft sta addirittura lavorando all’introduzione di una nuova categoria di pannelli “All-in-one dedicated Teams” e “Microsoft Teams”. Nelle prossime settimane, i dispositivi del Team saranno dotati di un ambiente touch screen e di un’esperienza a mani libere alimentata da Cortana. Gli utenti potranno utilizzare Cortana per partecipare a riunioni e fare presentazioni, dettare risposte alla chat di un Team e molto altro ancora.

I Microsoft Teams Panel sono una nuova classe di dispositivi che possono essere installati al di fuori dello spazio di riunione per informare i partecipanti sul programma e l’occupazione e per aiutarli a orientarsi nell’ufficio. Inoltre, i nuovi pannelli informativi forniscono agli utenti un riassunto a colpo d’occhio dei membri attivi, importanti pubblicazioni e altre informazioni rilevanti su ogni canale.

Altre caratteristiche

Oltre a queste caratteristiche di base, Microsoft introduce anche diverse nuove funzionalità più piccole per i Team. Entro la fine del 2020, essi includeranno una nuova esperienza di ricerca e una pagina dei risultati di ricerca ridisegnata che renderà più facile e veloce la ricerca di messaggi, persone e file. E’ anche possibile creare velocemente compiti direttamente da qualsiasi canale di chat o conversazione di squadra senza dover cambiare applicazioni o finestre.

Annunciato alla conferenza Ignite 2020 di Microsoft, l’elenco comprende nuovi strumenti per il benessere dei dipendenti, miglioramenti delle chiamate e altro ancora. Ecco una panoramica di tutto quello che dovete sapere.

Commuto virtuale

Per il primo semestre del prossimo anno è prevista una nuova funzione di viaggio virtuale. Grazie a questa funzione, gli utenti dei team potranno programmare un viaggio virtuale per strutturare la loro giornata in modo da poter iniziare la giornata in modo produttivo la mattina e disconnettersi consapevolmente la sera.

Nell’ambito di Virtual Commute, Microsoft ha stretto una partnership specifica con Headspace per portare ai team una serie di esperienze di riflessione e meditazioni supportate dalla scienza. Questa iniziativa mira a rendere più facile trovare il tempo per rilassarsi e recuperare.

Strumenti per il benessere

In ottobre sarà disponibile una serie di funzioni di benessere e produttività per i team Microsoft. Con MyAnalytics e una nuova esperienza di Workplace Analytics per i team, Microsoft spera di fornire a individui, manager e leader aziendali informazioni personalizzate sul loro ruolo al lavoro. Secondo Microsoft, aiuterà anche le persone a concentrarsi sul proprio lavoro e a dare il meglio di sé.

Grazie a queste caratteristiche, gli utenti dei team potranno vedere le azioni consigliate per aiutarli a cambiare le loro abitudini di lavoro e migliorare la loro produttività e il loro benessere. Alcuni esempi sono i compiti suggeriti per il giorno, che saranno consegnati nella vostra casella di posta di Outlook.

Inoltre, una nuova esperienza di “stay connected” aiuterà i singoli individui a rafforzare i rapporti con i colleghi, rendendo più facile congratularsi con i top performer per i loro risultati chiave e consentendo loro di programmare incontri individuali per recuperare il tempo perduto.

Nuove intuizioni saranno trovate nei Team che permetteranno ai leader di porre domande come “I dipendenti sono a rischio di burnout? Le persone hanno forti legami interni? I rapporti con i clienti vengono mantenuti?

Miglioramenti per la modalità “Insieme

Più avanti nel corso dell’anno, la modalità “Insieme” delle squadre sarà migliorata. Sulla base del set dell’auditorium già disponibile, saranno presto disponibili nuove scene della modalità “Ensemble”. Questo include sale conferenze e una caffetteria. Microsoft spera che queste caratteristiche aiutino le persone a sentirsi connesse e impegnate ovunque si trovino.

Con questi miglioramenti, come sfondi personalizzati nelle video chat, i presentatori saranno presto in grado di selezionare una scena dalla galleria come scena predefinita per le piattaforme di riunione in modalità “Together”. L’azienda prevede inoltre di potenziare la funzione per scalare e centrare automaticamente i partecipanti nelle loro postazioni virtuali, indipendentemente dalla loro distanza dalla telecamera.

Inoltre, i layout personalizzati consentiranno ai presentatori di personalizzare il modo in cui il contenuto del meeting apparirà ai partecipanti durante il meeting. Come un presentatore meteo in piedi davanti a uno schermo verde, i partecipanti potranno vedere il flusso video del presentatore portato alla ribalta dei contenuti presentati sullo schermo.

Sale riunioni

Il mese prossimo, le riunioni dei team si terranno nelle sale riunioni. Questa ricercatissima caratteristica arriva finalmente per permettere agli organizzatori di dividere i partecipanti in piccoli gruppi in modo che possano avere le loro discussioni. È l’ideale per il brainstorming e le discussioni dei gruppi di lavoro.

Questo permette ai presentatori di spostarsi da una sala riunioni all’altra e di fare annunci in tutte le sale, per poi chiudere le sale in modo che tutti ritornino nella sala principale.“Può sembrare insignificante, ma questo tipo di attività fa la differenza nella presentazione e garantisce una comunicazione efficace“, ha detto Spataro.

Chiamata collaborativa

Nel corso dell’anno sarà lanciata una serie di inviti a migliorare i Team. Una di queste è la Collaborative Call, che permette ai clienti di collaborare e condividere le informazioni attraverso il canale mentre prendono le chiamate in coda. Sono incluse anche la trascrizione, il sottotitolaggio dal vivo, la registrazione e la possibilità di trasferire tra le applicazioni mobili e desktop del team durante le singole chiamate.

Inoltre, sono ora disponibili in generale i sottotitoli in diretta con l’assegnazione del chiamante. Questi includono un riassunto con la registrazione della riunione, la trascrizione, la chat, i file condivisi e altro ancora.

Aumento della partecipazione alle riunioni

Per coloro che, all’interno dei team Microsoft, si affidano a chiamate o webinar su larga scala, Microsoft ha annunciato alcuni miglioramenti. Alla fine di quest’anno, l’azienda afferma che gli incontri dei team forniranno “un’esperienza completa” per un massimo di 1.000 partecipanti. Il team è anche pronto a supportare fino a 20.000 partecipanti in un’esperienza di incontro. Tuttavia, queste caratteristiche saranno disponibili solo per coloro che hanno un piano di comunicazione avanzato speciale.

Inoltre, Microsoft aumenterà il limite per i team a 25.000 membri nel corso di quest’anno. Questo è un vero cambiamento. Mentre attualmente non c’è un limite al numero di persone che possono entrare a far parte delle squadre, il limite di dimensione per le singole squadre è stato aumentato per supportare fino a 25.000 membri.

La funzione “riepilogo” è collegata anche alle riunioni. Con questa funzione, un riepilogo che include la registrazione della riunione, la trascrizione, la chat, i file condivisi, ecc. verrà creato automaticamente nei Team al termine della riunione. Microsoft ritiene che i riassunti delle riunioni“contribuiranno a far avanzare il lavoro sia per i partecipanti alla riunione che per coloro che non hanno potuto partecipare ad una riunione”. Il riepilogo verrà addirittura aggiunto a un calendario di Outlook collegato all’invito originale. Questa funzione è destinata a tutti gli utenti e sarà disponibile a breve.

Nuovi pannelli Microsoft Teams

Microsoft sta addirittura lavorando all’introduzione di una nuova categoria di pannelli “All-in-one dedicated Teams” e “Microsoft Teams”. Nelle prossime settimane, i dispositivi del Team saranno dotati di un ambiente touch screen e di un’esperienza a mani libere alimentata da Cortana. Gli utenti potranno utilizzare Cortana per partecipare a riunioni e fare presentazioni, dettare risposte alla chat di un Team e molto altro ancora.

I Microsoft Teams Panel sono una nuova classe di dispositivi che possono essere installati al di fuori dello spazio di riunione per informare i partecipanti sul programma e l’occupazione e per aiutarli a orientarsi nell’ufficio. Inoltre, i nuovi pannelli informativi forniscono agli utenti un riassunto a colpo d’occhio dei membri attivi, importanti pubblicazioni e altre informazioni rilevanti su ogni canale.

Altre caratteristiche

Oltre a queste caratteristiche di base, Microsoft introduce anche diverse nuove funzionalità più piccole per i Team. Entro la fine del 2020, essi includeranno una nuova esperienza di ricerca e una pagina dei risultati di ricerca ridisegnata che renderà più facile e veloce la ricerca di messaggi, persone e file. E’ anche possibile creare velocemente compiti direttamente da qualsiasi canale di chat o conversazione di squadra senza dover cambiare applicazioni o finestre.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto