Photoshop e le funzionalità con l’intelligenza artificiale di Adobe Sensei

Photoshop e le funzionalità con l'intelligenza artificiale di Adobe Sensei

L’intelligenza artificiale sta cambiando il mondo dell’editing e della manipolazione delle immagini, e Adobe non vuole fare eccezione. Al suo evento annuale MAX, Adobe ha annunciato che Photoshop riceverà una lista di nuove funzionalità incentrate sull’intelligenza artificiale di Adobe Sensei.

Tra queste nuove funzionalità, i filtri neurali di Photoshop sono stati progettati con l’aiuto di NVIDIA e consentono di modificare l’aspetto di un’immagine – a volte in modo drastico – con pochi clic o utilizzando una serie di cursori.

Secondo Adobe, questi filtri neurali possonoessere applicati in modo non distruttivo, permettendo agli utenti di sperimentarli senza degradare la qualità dell’immagine originale. Sembra che l’intenzione di Adobe sia quella di fornire modifiche facili e veloci al costo di un certo grado di precisione.

Sembrano anche strumenti piuttosto potenti, perché ci sono filtri neurali che possono cambiare la direzione in cui il soggetto va o addirittura cambiarne l’espressione. I primi due filtri presentati saranno lisciatura della pelle e trasferimento dello stile, con sei filtri beta che vi permetteranno di cambiare l’illuminazione della vostra immagine, colorare un’immagine in bianco e nero, o anche rimuovere artefatti JPEG. I filtri neurali saranno anche open source, quindi oltre ai filtri creati da Adobe, potrete utilizzare anche i filtri creati da altri utenti di Photoshop.

Adobe sta anche utilizzando l’intelligenza artificiale per alimentare una nuova funzione chiamata “Sky Replacement “. Questa funzione fa esattamente quello per cui è stata chiamata, utilizzando Sensei per distinguere il primo piano e lo sfondo in un’immagine e permettendo agli utenti di sostituire il cielo.

Adobe dice che Sensei può anche “armonizzare il primo piano dell’immagine con il cielo”, cambiando la temperatura del colore dell’immagine in primo piano in modo che corrisponda alla temperatura del colore del cielo selezionato. Con questo aggiornamento Adobe offre 25 cieli diversi, ma gli utenti hanno anche la possibilità di utilizzare le immagini dei cieli che hanno scattato loro stessi.

Nuovo pannello Discover

I nuovi arrivati nel mondo di Photoshop possono trarre vantaggio dal nuovo pannello di scoperta dell’applicazione, che include tutorial integrati e utilizza Sensei per fornire consigli in base al lavoro svolto.

Oltre a queste nuove funzionalità, Adobe ha anche introdotto una serie di funzioni più mirate, tra cui una nuova anteprima del modello e alcuni miglioramenti alla facilità d’uso degli strumenti di forma di Photoshop. Gli utenti di Photoshop sul loro iPad possono anche seguire Adobe Behance in diretta dal menu di esportazione, permettendo loro non solo di mostrare il loro progetto ad altri utenti, ma anche di usare la fotocamera frontale dell’iPad per una chat visiva.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto