Chrome 86 rafforza la protezione con password su Android e iOS

Chrome 86 rafforza la protezione con password su Android e iOS

Con l’avvento dell’autenticazione a due fattori o 2-FAX, della biometria come i sensori di impronte digitali o il riconoscimento facciale e i generatori di password, gli utenti continuano ad attenersi alle password più semplici con cui sono abituati a lavorare.

Come ogni abitudine, buona o cattiva, è più difficile romperne una che cambiarla o modificarla. Così, invece di costringere gli utenti a cambiare completamente l’uso della password, Google sta portando su Android e iOS Chrome 86 nuove funzionalità di gestione delle password e di sicurezza che gli utenti desktop del browser stanno godendo già da tempo.

Invece di permettere a un gestore di password, compreso quello integrato in Chrome, di creare una password forte e casuale, le persone sono abituate a riutilizzare la stessa password memorabile per diversi account. Naturalmente, questa soluzione può compromettere altri conti che utilizzano la stessa password quando viene rubata, soprattutto quando questi altri conti utilizzano lo stesso nome utente o lo stesso indirizzo e-mail.

Chrome ha già una funzione che avvisa gli utenti se la password che hanno memorizzato e sincronizzato in modo sicuro con il loro account Google è stata esposta ad hacking, spingendoli a cambiarla il prima possibile. Per fare questo, Chrome invia una copia criptata dei vostri nomi utente e password a Google, che li confronta con le liste di credenziali note per essere compromesse. Poiché sono criptati, Google non può vedere il tuo nome utente o la tua password, dice l’azienda. Se la vostra password è compromessa, Chrome vi porterà direttamente al modulo “cambia password”. Questa funzione sarà disponibile sugli smartphone mobili a partire dalla versione 86 di Chrome, così come altre parti del programma “Safety Check”.

Questi informeranno gli utenti se stanno usando la navigazione sicura o se la loro applicazione Chrome deve essere aggiornata per ottenere le ultime correzioni di sicurezza.

Per gli utenti iOS, il prossimo aggiornamento di Chrome porterà una versione ancora più potente della funzione di riempimento automatico della password Touch-to-fill che Google ha recentemente aggiunto ad Android. Invece di limitarsi a confermare il riempimento automatico, i possessori di iPhone dovranno verificare l’azione utilizzando il riconoscimento facciale o tattile, che aggiungerà un ulteriore livello di protezione.

Chrome 86 per cellulari fornirà anche una navigazione più sicura. Questo avviserà virtualmente gli utenti dei siti pericolosi prima ancora che arrivino sulla pagina. Gli utenti possono trovare questi avvertimenti extra inquietanti, ma quando si tratta di privacy e sicurezza online, non si può mai essere troppo prudenti al giorno d’oggi.

Categoria: Web

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto